Torino, 17 Novembre 2019

A Gourmet l'European Tea Show

A Gourmet l'European Tea Show: i migliori tea taster del mondo si ritrovano a Torino

Per la prima volta, il Gourmet Food Festival di Torino ospita lo speciale European Tea Show, l’evento esclusivo dedicato al mondo del tè. Gli appassionati italiani e stranieri e i professionisti del tè si incontrano con l’obiettivo di esplorare le novità e acquisire gli strumenti per approfondire la conoscenza e le opportunità di business legati al mondo degli infusi.  Il tè è una bevanda millenaria che si presta a diverse chiavi di lettura e coinvolge tradizione, cultura, benessere, sostenibilità, gusto, lifestyle, innovazione e business. Lo European Tea Show,ideato ed organizzato in esclusiva da Protea Academy Associazione del tè, si rivolge ai tea lover ma anche ai produttori, agli esportatori, agli importatori e ai distributori. All’interno di Gourmet viene allestito un Tea Village internazionale: i visitatori, oltre a visitare l’area espositiva ed entrare in contatto con le differenti realtà del settore, possono partecipare alle numerose iniziative proposte nell’area Academy: attività didattiche, workshop e masterclass in italiano e in inglese. Un’opportunità unica per degustare le numerose varianti dell’infuso, conoscere quali sono i migliori accostamenti con i cibi, imparare l’arte della preparazione del tè, vivere l’esperienza delle antiche cerimonie e partecipare alle dimostrazioni dei professionisti. Tra gli ospiti dell’area, alcune personalità internazionali del mondo del tè, come l’inglese Kevin Gascoyne, uno dei tea taster più famosi e riconosciuti al mondo - autore del libro TEA, History, Terroir, Varieties, premiato al World Tea Expo di Las Vegas - la brasiliana Juliana Montagner, direttrice della Ximango Indústria de Erva-mate Ltda nel sud del Brasile, dove le sue piantagioni di alberi autoctoni ed esotici vengono mantenute nel pieno rispetto della natura, e la maestragiapponese Junko Hosomi, che conduce la domenica mattina la tradizionale Cerimonia del tè.Al festival sono presenti, tra gli altri, la Satemwa, azienda storica del Malawi (1923), che per l’occasione lancia la sua nuova linea di Tè in bottiglia, e la Ximango, azienda leader in Brasile per la produzione di Mate, che presenta a Torino in anteprima mondiale un prodotto innovativo appena brevettato.

Domenica 24 novembre è dedicata alla quarta edizione italiana della Tea Masters Cup, la competizione che coinvolge i professionisti e gli appassionati nella prova di Tea Mixology. I concorrenti sono chiamati a creare e presentare a una giuria di esperti cocktail, alcolici o analcolici, usando il tè come ingrediente principale. Il vincitore volerà in Asia a rappresentare l’Italia alla finale mondiale.

Altra importante iniziativa è il progetto Tea-Start, per favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese nel settore del tè e delle tisane. A Gourmet vengono premiate le migliori idee innovative delle imprese legate al mondo dell’infuso.

L’appuntamento con il Tea Village a Gourmet Food Festival è preceduto da una speciale giornata “fuori salone” a Palazzo Carignano, sede del museo del Risorgimento; giovedì 21 novembre Protea Academy riunisce produttori, esportatori, importatori, distributori e tea members intorno alla tavola rotonda organizzata per esplorare le novità e acquisire gli strumenti per approfondire la conoscenza e le opportunità di business legati al mondo degli infusi.