Torino, 14 Dicembre 2017

L’olio di Puglia firmato Ciccolella

A Gourmet Food Festival gli oli extra vergine di oliva di alta qualità dell’azienda di Molfetta

Territorio, tradizione, innovazione, alta qualità, tracciabilità. Sono queste le parole d’ordine dell’Azienda Agricola Ciccolella, famiglia pugliese legata all'olivicoltura da oltre due secoli che arriva a Torino per Gourmet Food Festival con la produzione olearia frutto della coltivazione dei propri uliveti. “Ma anche l’accoglienza presso la nostra azienda è per noi un valore - sottolinea Giuseppe Ciccolella - perché la qualità sta anche nel rapporto con le persone”.

Una qualità che al salone in programma al Lingotto Fiere si potrà scoprire in una serie di oli extra vergine di oliva di altissima qualità, come Coppadoro (monocultivar Coratina), Faresse (monocultinar Ogliarola Barese), Zurlo - Coratina e Ogliarola Barese, oltre agli olio aromatizzati al limone, basilico, peperoncino. Il tutto associato al nuovo packaging per una nuova "cru" aziendale molto innovativo, fashion e accattivante.

“Il trend di crescita nel settore dell'olio extra vergine di oliva di qualità - spiega Ciccolella - è molto positivo. I consumatori diventano sempre più responsabili e consapevoli quando decidono di comprare un prodotto di alta qualità. L'acquisto di un prodotto salutare, buono e di certa provenienza. Sta cambiando l'approccio del consumatore verso le aziende di produzione; oltre alla mera vendita del prodotti finito si dedicano all'accoglienza dei consumatori in visita”.