Cristina e Laura Muzzarelli

Cristina e Laura Muzzarelli sono la terza generazione alla guida del pastificio torinese sempre aiutate dal padre Achille mentre nonno Giuseppe, che lo fondò nel 1949, sorride fiero dalla foto appesa in ufficio. Qui, nel laboratorio (e punto vendita) di Via San Secondo la pasta fresca viene fatta tutti giorni, in tutte le sue tipologie, circa 90. A iniziare dalle paste ripiene nelle varianti vegetariane (le Mezzelune con mozzarella, melanzane e origano, ai Ravioli Primo Sole con formaggi magri, scorzetta di agrumi, prezzemolo, ai Capresi con mozzarella di bufala, scamorza e ricotta), di carne (dai Tirolesi con spek e fontina ai Malfatti con salsiccia di Bra) e di pesce (conchiglie gamberetti e zucchine). Poi c’è la pasta trafilata al bronzo, tradizionale, colorata o regionale (paccheri, orecchiette, trofie e cavatelli da favola). Infine, le paste speciali delle feste.